FocusOn: Esplorando la learnability (apprendibilità) e usability (usabilità) di una app su base NFC per l'arricchimento semantico in bambini con disturbi del linguaggio.

Maria Luisa Lorusso, Emilia Biffi, Massimo Molteni & Gianluigi Reni

Lo studio presentato in questo lavoro si inserisce nel filone della ricerca sulle nuove tecnologie applicate alla riabilitazione dei disturbi evolutivi. Per NFC, Near Field Communication (comunicazione in campo ravvicinato), si intende una tecnologia che permette lo scambio dati a distanza ravvicinata (meno di 10 cm), tra due diversi dispositivi dotati di tag NFC, sfruttando una connettività wireless a corto raggio. I tag NFC sono dei piccoli adesivi contenenti un chip che permette la comunicazione tra i due dispositivi.

Leggi tutto

Questa tecnologia è stata utilizzata per costruire un sistema con cui i bambini possono, avvicinando dei pupazzetti raffiguranti degli animali al loro tablet, avviare una serie di attività divertenti che hanno come tema l'animale stesso. I bambini possono quindi ricevere informazioni sull'animale, accedendo a semplici testi enciclopedici per bambini letti dalle sintesi vocali, vedere immagini e filmati, costruire puzzle e ascoltare storie oppure canzoni che illustrano, in modi molto vari e divertenti, le caratteristiche e le abitudini dell'animale prescelto. Attraverso il gioco dunque, e sfruttando i canali che sono loro più congeniali, i bambini costruiscono delle rappresentazioni sempre più ricche dell'animale, collegando le nuove informazioni ai diversi concetti già conosciuti e organizzandole in categorie di significato sempre più strutturate.

Il sistema è stato messo a punto dai ricercatori del Laboratorio di Bioingegneria e dell’Unità di Neuropsicologia dei Disturbi Evolutivi dell’IRCCS Medea pensando ai bisogni particolari dei bambini di età prescolare con Disturbi del Linguaggio. Lo studio descrive la sperimentazione del nuovo dispositivo con un gruppo di bambini che ha provato ad usarlo durante una seduta di trattamento logopedico, e dimostra come il sistema sia facile da comprendere e da utilizzare, confermandone così le interessanti potenzialità per l’uso riabilitativo.

Titolo originale: Exploring the learnability and usability of a near field communication-based application for semantic enrichment in children with language disorders.

Autori: Lorusso MLuisa, Biffi E, Molteni M, Reni G.

Rivista: Assist Technol. 2017 Feb 13:1-12.

Impact Factor JCR 2016: 1.037

Per contattare gli autori: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per leggere l'articolo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.