di Gabriella Paparella et al.

INTRODUZIONE: La Paraparesi Spastica Ereditaria (HSP) indica un gruppo eterogeneo di disordini neurodegenerativi caratterizzati da progressiva spasticità e debolezza agli arti inferiori (AAII). Ad oggi, non esiste una terapia specifica in grado di curare o arrestare la progressione della malattia. Il trattamento è dunque sintomatico. La tossina botulinica di tipo A (BoNT-A) rappresenta uno dei trattamenti elettivi in presenza di spasticità focale. La fisioterapia (FKT) è utile nel mantenimento delle funzioni residue. Si è effettuato uno studio retrospettivo allo scopo di valutare gli effetti di un trattamento combinato di BoNT-A e FKT intensiva in pazienti con diagnosi di HSP.

Leggi tutto

MATERIALI E METODI: Diciotto pazienti adulti (50% femmine) con diagnosi clinica di HSP sono stati inclusi nello studio. Undici pazienti presentano una diagnosi genetica di SPG4, SPG5, SPG7, SPG8, SPG11, SPG72. Tutti i pazienti del campione preservano la deambulazione autonoma o con ausili. La BoNT-A è stata inoculata in 36 AAII in diversi muscoli spastici, tramite guida elettromiografica; in seguito i pazienti sono stati sottoposti a un ciclo di FKT intensiva.

Le misure di outcome utilizzate comprendono: severità della malattia, funzioni motorie, dolore percepito e qualità di vita. Le valutazioni sono effettuate prima dell’inoculo di BoNT-A, ad un mese e a tre mesi dal trattamento proposto.
RISULTATI: Le inoculazioni di BoNT-A hanno riguardato maggiormente i muscoli ischiocrurali, retto femorale e gastrocnemio, evidenziando un miglioramento in termini di riduzione del tono muscolare. Si è inoltre osservato un miglioramento della velocità deambulatoria e distanza percorsa. Il punteggio alla scala di valutazione della paraplegia spastica si è ridotto in maniera significativa in seguito al trattamento, oltre ad un miglioramento del dolore e della qualità di vita. I risultati ottenuti si sono mantenuti anche a 3 mesi dal trattamento.
CONCLUSIONI: Questo studio evidenzia che un trattamento combinato di BoNT-A e FKT è efficace e può portare ad un miglioramento della spasticità e della qualità di vita nei pazienti con HSP.

Articolo originale:

Autori: Paparella G, Vavla M, Bernardi L, Girardi G, Stefan C, Martinuzzi A.
Titolo originale: Efficacy of a Combined Treatment of Botulinum Toxin and Intensive Physiotherapy in Hereditary Spastic Paraplegia.                             Rivista: Frontiers in Neuroscience 2020 Feb 21;14:111.doi:10.3389/fnins.2020.00111.

JCR 2019 - IF. 3.707

Link all'articolo in full text:https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnins.2020.00111/full