E’ uscito nei cinema ai primi di ottobre il film Non si può morire ballando, diretto da Andrea Castoldi, le cui riprese sono state, in parte, girate nelle stanze ospedaliere del Polo di Bosisio Parini del nostro Istituto. E’ la storia di Gianluca, affetto da una malattia rara, e di suo fratello Massimiliano, che veglia senza sosta su di lui e combatte con tutte le sue forze per favorirne la guarigione. Guarda il trailer

Il dr. Andrea Gigliobianco, direttore sanitario della ASL Brindisi, si è recato il 9 ottobre presso il Polo di Brindisi del Medea. Nel corso della visita ha espresso notevole apprezzamento per il servizio di alta specialità svolto presso il Centro, ha mostrato grande interesse per l'attività di ricerca in atto e ha manifestato la volontà e l'opportunità di una maggiore collaborazione.

L'11 ottobre è stata una mattinata di emozioni per i nostri bambini e ragazzi del Polo di Brindisi, grazie alla visita di Flavia Pennetta, grande campionessa di tennis. Flavia, vincitrice del torneo US Open 2015, è una delle tenniste italiane a essersi aggiudicate un torneo del Grande Slam. Nel corso della carriera ha vinto 11 tornei WTA in singolare ed è stata la prima tennista italiana ad entrare nella top ten della classifica mondiale WTA Tour. La campionessa si è complimentata con i nostri operatori per la loro attività di clinica e ricerca e per la loro dedizione ai bambini.

La Nostra Famiglia e il Circolo di Burraco di Lecco organizzano un grande torneo di burraco a Bosisio Parini sabato 9 novembre alle ore 15, presso il 7° Padiglione. Registrazione ore 14.45, inizio ore 15. Saranno asssegnati premi alle prime 20 coppie e premi di partecipazione. Il ricavato andrà in favore dei progetti e delle attività per i bambini del Centro. Info: 349/8503602, 0341/493508, 0341/530541.