di Margari L, Palumbi R, Lecce PA, CRAIG F, et al.

La cefalea è uno dei più comuni disturbi neurologici in età evolutiva. Diversi studi hanno evidenziato la relazione tra cefalea e aspetti cognitivi e comportamentali disfunzionali. Pertanto, abbiamo studiato le abilità cognitive, compresa la memoria non verbale ed abilità attentive, al fine di valutare l'impatto della cefalea su questi domini.

Leggi tutto

 

L'ultima versione della batteria neuro-cognitiva denominata Leiter International Performance Scale - Terza edizione (Leiter-3), un test non verbale, è stata somministrata a 35 bambini e adolescenti affetti da emicrania o cefalea di tipo tensivo e a 23 soggetti sani. Abbiamo riscontrato che la frequenza degli episodi cefalgici e la severità del grado di disabilità indotto correlano significativamente con la capacità di memoria non verbale e con la capacità di attenzione sostenuta. I risultati confermano l'importanza di una valutazione cognitiva in questi pazienti, soprattutto per quanto riguarda la memoria e le capacità attentive, anche
per l'impatto di queste capacità sulle prestazioni accademiche. Inoltre, qualsiasi possibile danno cognitivo, insieme alla gravità della malattia, dovrebbe essere considerato in previsione di qualsiasi terapia farmacologica profilattica. Infine, la relazione tra cefalea e deficit di memoria e attenzione potrebbe essere imputabile a comuni meccanismi fisiopatologici, tra cui i percorsi noradrenergici e dopaminergici.

Autori: Margari L, Palumbi R, Lecce PA, Craig F, Simone M, Margari M, Seccia SMC, Buttiglione M.
Titolo originale: Non-Verbal Cognitive Abilities in Children and Adolescents
Affected by Migraine and Tension-Type Headache: An Observational Study Using
the Leiter-3.
Rivista: Front Neurol. 2018 Mar 5;9:78. doi: 10.3389/fneur.2018.00078. IF 2016 3.552

Per contattaare l'autore: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per leggere l'articolo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.